contatori Garcia: “I morti sono resuscitati”. A chi si riferiva l’allenatore azzurro? Tutti i dettagli – Napoli Daily
Calciomercato Notizie Serie A

Garcia: “I morti sono resuscitati”. A chi si riferiva l’allenatore azzurro? Tutti i dettagli

Condividi l'articolo sui social

Ai microfoni di Sky, l’allenatore azzurro Rudi Garcia si è lasciato andare ad una battuta che sembra essere una frecciatina rivolta ai tanti critici tornati alla ribalta in seguito agli infortuni registrati nella fase di preparazione

“Quattordici giorni di ritiro sono tanti però ci voleva, perchè abbiamo fatto un bel lavoro, forte. E quindi è normale che abbiamo avuto giocatori da risparmiare su due o tre giorni. Direi che siamo stati un po’ mirati sugli infortuni, però sembra che tutti i morti sono resuscitati. Perchè a parte Frank Zambo (Anguissa, ndr) erano tutti disponibili. Scherzi a parte, si va avanti bene: due giorni di riposo e riprendiamo. Adesso c’è da ricare le batterie”

A chi si riferiva? Garcia si è tolto qualche sassolino dalle scarpe in relazione alle tante dicerie dei giorni scorsi, durante il doppio ritiro di Castel di Sangro e Dimaro, dove molti “esperti” hanno voluto dire la loro dipingendo un quadro apocalittico sul versante degli infortuni in vista dell’inizio del campionato

You may also like

Altri contenuti simili