contatori Giuffredi chiarisce: “Non voglio portare Di Lorenzo via da Napoli. Parole interpretate male” | Napoli Daily
Notizie

Giuffredi chiarisce: “Non voglio portare Di Lorenzo via da Napoli. Parole interpretate male”

Condividi l'articolo sui social

Di seguito le dichiarazioni rilasciate a Radio Napoli Centrale dal procuratore del capitano del Napoli Giovanni Di Lorenzo, Mario Giuffredi

“Le mie parole sono state interpretate male. Non voglio portare Di Lorenzo via da Napoli, abbiamo rinnovato il contratto da poco, se noi facciamo una cosa è perché intendiamo farla. Io ho esternato un malessere. Ho detto che è giusto e normale che quando un giocatore va male, prende delle critiche e i miei calciatori sono sempre propensi a prendersi le proprie responsabilità. Il calo di rendimento, quando le squadre non vanno bene, ce l’hanno tutti, tranne che Maradona.

Ho semplicemente trovato eccessive e abbastanza maleducate le critiche rivolte a Di Lorenzo, ma non da parte dei tifosi, quella è la parte più bella e onesta. Ci sono, però, addetti ai lavori e giornalisti che hanno utilizzato termini veramente offensivi, credo non sia corretto. Da parte mia c’è rammarico, dispiacere e da parte mia ci sono certe esternazioni.

Se mi aspettavo un po’ di più le parti del giocatore da parte della società? Sono abituato ad essere presente nei confronti dei giocatori, solo quando le cose vanno male. Quando vanno bene, lascio tutti gli onori a loro. Di Lorenzo è dispiaciuto per il momento che sta vivendo il Napoli, tutto qui, lui sa che le critiche fanno parte del suo lavoro”

Queste le dichiarazioni rilasciate ieri da Giuffredi:

Acquista ora

You may also like

Altri contenuti simili