contatori Salernitana-Genoa, Retegui colpito da uno snack. Lanciati anche sassi ed altri oggetti | Napoli Daily
Notizie Serie A

Salernitana-Genoa, Retegui colpito da uno snack. Lanciati anche sassi ed altri oggetti

Condividi l'articolo sui social

Il weekend horror della Serie A non si è concluso ad Udine

Un oggetto piovuto dagli spalti ha colpito Mateo Retegui, subito dopo che l’attaccante del Genoa aveva segnato il gol dell’1-1 a Salerno, pareggiando la rete iniziale di Martegani. L’italo-argentino, caduto a terra, si è rialzato quasi subito un po’ dolorante: nessun problema però a continuare la partita. L’arbitro Orsato ha poi consegnato al responsabile della sicurezza un oggetto raccolto direttamente dal campo, cioè uno snack. Lanciati anche sassi ed altri oggetti.

Un episodio che richiama comunque alla mente quanto successo nel derby di Coppa Italia fra Lazio e Roma dello scorso 10 gennaio, quando al 31’ della ripresa — al momento della sua uscita dal campo — il centrocampista dei giallorossi Edoardo Bove è stato centrato da una bottiglietta lanciata dalla Tribuna Tevere. Anche in quel caso il giocatore, sì dolorante, si diresse verso la propria panchina senza far fermare il gioco: «Mi hanno tirato in testa una bottiglietta di birra — spiegò nel post gara — non mi sembrava il caso di fare scenate e polemiche. Le autorità provvederanno, perché non credo sia una cosa normale»

Fonte:Corriere dello Sport

Vergogna ad Udine:

Acquista ora

You may also like

Altri contenuti simili