contatori Napoli-Inter, le pagelle di NapoliDaily.it: Lotta e sudore non bastano | Napoli Daily
Editoriale Notizie

Napoli-Inter, le pagelle di NapoliDaily.it: Lotta e sudore non bastano

Condividi l'articolo sui social

Termina la finale di Supercoppa con la sconfitta del Napoli, che ha lottato fino alla fine, nonostante la partita condizionata dall’arbitro.

Ecco le pagelle, a cura della redazione di NapoliDaily.it:

Gollini 7 – Sempre grande coraggio nelle uscite. Le sue parate sono decisive, salvando la squadra su Arnautovic e Frattesi, ma non può fare nulla su Lautaro nel finale.

Di Lorenzo 6 – Trova difficoltà quando gioca come terzo difensore, ma si adatta bene quando si sposta in posizione di terzino alto, contribuendo con la sua grande esperienza.

Rrahmani 6 – Affronta duelli complicati con Lautaro, ma non sfigura assolutamente.

Juan Jesus 6 – Sempre attento e lucido, si batte bene con gli avversari, cercando anche di impostare in alcune situazioni.

Mazzocchi 6 – Mostra voglia e grinta ed esce stremato così come contro la Fiorentina. Non si tira mai indietro. (Mario Rui 5 – Entra con grinta e con molta foga, ma nel finale non copre sull’azione che consente all’Inter di andare in gol).

Lobotka 6 – Bravo nell’impostazione in avanti e nei recuperi, è indubbiamente il punto focale del Napoli e uno dei migliori della squadra, anche se negli ultimi i minuti sbaglia sull’azione che favorisce il gol dell’Inter

Cajuste 6,5 – Alterna momenti di buona progressione in avanti con imprecisioni. (Raspadori 5,5 – Inserito in una situazione difficile a causa dell’espulsione, ma poco visibile).

Zerbin 6 – Mostra vivacità ma risulta un po’ evanescente, non riuscendo a riproporre la brillantezza della semifinale con la Fiorentina. (Ostigard 6 – Entra e svolge il suo compito, con una squadra in inferiorità numerica).

Kvaratskhelia 6 – Primo tempo complicato con numerosi falli subiti. Si accende nella ripresa con un gran tiro respinto da Sommer. Forse si risveglia tardi, ma Mazzarri lo sostituisce nel momento migliore. (Gaetano SV)

Politano 4,5 – Non riesce a sfondare nonostante alcune incursioni sulla fascia. Molte idee, ma sbaglia tanto, troppo. (Lindstrom 6 – Mostra un paio di iniziative, ma poco può fare in inferiorità numerica).

Simeone 4,5 – La prima ammonizione può essere dubbia, ma sulla seconda è stato ingenuo. In avanti si trova troppo isolato e non riesce a incidere.

Acquista ora

You may also like

Altri contenuti simili