contatori Sosa: “Zero tiri in porta e nemmeno una critica. Mazzarri avrà amici giornalisti” | Napoli Daily
Interviste Notizie

Sosa: “Zero tiri in porta e nemmeno una critica. Mazzarri avrà amici giornalisti”

Condividi l'articolo sui social

L’ex attaccante azzurro Pampa Sosa ha parlato del momento del Napoli ai microfono di Tele A

“Ognuno può preferire una formazione ed uno schieramento, si vince e si perde con tutti i moduli e non è quello il problema, ma il messaggio che dà l’allenatore. Se alleni per attaccare o per aspettare e ripartire o difendere soltanto, lì iniziano i problemi. Con la Lazio molti si focalizzano su quella partita, ma lo stesso è accaduto con l’Inter, col Monza, col Cagliari, il Torino. Con la Lazio non ha tirato in porta, ma anche col Torino lui mette Mazzocchi al posto di Zielinski per fare la linea a 5 prima del rosso. A Roma l’obiettivo era il punto, giocando così fai fatica ad arrivare quarto perché non approfitti della creatività dei tuoi giocatori. Politano mica può giocare lì, così come Di Lorenzo va sfruttato per le sue qualità. Atalanta e Roma dopo il cambio in panchina giocano bene e tirano di più in porta.

Chi dice ‘il Napoli non poteva fare altro’ si nasconde dietro delle scuse. L’Empoli con Nicola in due partite ha fatto 4 gol ed ha l’attacco peggiore d’Europa. Si può tirare in porta, ma se levi creatività e cambi posizioni perché credi di più alla tattica… se la tattica supera la tecnica allora è dura. Raspadori ha toccato 1 pallone in area, neanche nel Napoli di Reja si costruiva così poco, io in quel Napoli giocavo più palloni (sorride, ndr). E venivamo criticati anche se c’era efficacia perché si vinsero due campionati di fila. Ora non facciamo neanche paragoni col Napoli di Spalletti, ma vedete anche squadre come il Genoa che continua a giocare un bel calcio ed ha perso pure Dragusin a metà stagione.

Loro tirano in porta normalmente anche con giocatori inferiori. Come il Bologna, l’Empoli, il Lecce, ma se blocchi i giocatori diventano normali. Invece io dico che il Napoli ha il parco attaccanti più forte della Serie A: il Milan dietro i primi tre ha poco, l’Inter dietro i fenomeni Lautaro e Thuram non ha nessuno, gli altri non sono all’altezza, la Roma non ne parliamo. Mazzarri protetto? Molti non lo criticano per il passato, forse conta su amicizie e non si dice tutto quello che sta accadendo. I tifosi capiscono quanto noi se non di più e non hanno questa visione positiva, Mazzarri su 14 gare in 8 non ha fatto gol e c’è uno 0-4 storico in Coppa Italia. Le riserve del Napoli sono inferiori a quelle del Frosinone? Il Frosinone ha tirato in porta, ed almeno 4 volte. Prendiamo anche la gara contro la Roma, c’erano Politano, Osimhen e Kvara dall’inizio, dove sta la mancanza di giocatori? Allora le altre che devono dire?”

Acquista ora

You may also like

Altri contenuti simili