contatori Una prigione d’oro, Benzema scrive a Bin Salman: “Per favore, mi liberi!” | Napoli Daily
Notizie

Una prigione d’oro, Benzema scrive a Bin Salman: “Per favore, mi liberi!”

Condividi l'articolo sui social

Di seguito la ricostruzione di quanto sta accendendo al campione francesce

Karim Benzema, l’ex Pallone d’oro che ha stupito il mondo del calcio con il suo trasferimento all’Al Ittihad nell’estate del 2023, potrebbe essere già pronto a fare le valigie e tornare in Europa. Questo è quanto riportato da alcuni media, che hanno parlato di una richiesta di cessione da parte del francese, stanco della scarsa competitività del campionato saudita e della pressione mediatica e sociale che lo circonda.

Tuttavia, lo stesso Benzema ha smentito queste voci, definendole “invenzioni mediatiche” e “bugie”. In un’intervista a L’Equipe, il bomber ha dichiarato di essere felice all’Al Ittihad e di non avere intenzione di andarsene. “Questo è completamente falso! I media non sanno più cosa inventarsi. Più è grande la bugia, meglio è”, ha affermato il francese.

Benzema, che ha firmato un contratto biennale da 200 milioni di euro, ha segnato 12 gol in 15 partite con la maglia dell’Al Ittihad, ma non è riuscito a portare la squadra ai vertici della classifica, attualmente occupata dall’Al Hilal.

Secondo una fonte araba citata da L’Equipe, il francese avrebbe chiesto al club di ingaggiare altri giocatori di livello internazionale per rendere la squadra più competitiva. “Karim vuole ingaggi di valore, vuole giocatori del suo calibro. Si sente solo, quindi ha chiesto interventi in squadra come fatto dall’Al-Hilal”, ha spiegato la fonte.

Tra i club europei interessati a Benzema c’è il Manchester United. Il club inglese sarebbe pronto a offrire un’ingente somma per riportare Benzema in Premier League.

Tuttavia, per strappare Benzema all’Al Ittihad ci vorrebbe il benestare del PIF, il fondo saudita d’investimento pubblico che gestisce gli investimenti dei quattro club sauditi più importanti.

Il PIF, infatti, non vorrebbe perdere il suo gioiello più prezioso, che rappresenta un simbolo del calcio saudita e un’attrazione per i tifosi e gli sponsor. Il brusco addio di Benzema causerebbe un grave danno di immagine al movimento calcistico saudita, che ha investito molto per portare in Arabia giocatori di fama mondiale.

Benzema, quindi, dovrà decidere se restare fedele al suo contratto con l’Al Ittihad o se ascoltare il richiamo dell’Europa, dove potrebbe avere maggiori stimoli sportivi e personali. Il suo futuro è ancora incerto, ma una cosa è certa: il suo nome continuerà a far parlare il mondo del calcio.

Stando a quanto riportato da alcuni siti francesi, Karim Benzema avrebbe scritto una lettera di suo pugno per convincere il principe Bin Salman a lasciarlo tornare in Europa.

“Per favore, mi lasci partire”, risposta netta da parte del principe: “portami un’offerta adeguata e vai via!”

OCCASIONE PER LA SERIE A?

Alcuni media riportano anche l’interessamento di alcune squadre italiane (senza citare quali) pronte a cogliere l’occasione Benzema. Tra le più accreditate dovrebbero esserci Milan e Roma che si trovano rispettivamente a dover chiarire le situazioni contrattuali di Giroud e Lukaku

Acquista ora

You may also like

Altri contenuti simili