contatori Di Lorenzo deluso: “Ero il capitano della squadra più bella d’Europa, ora…” – Napoli Daily
Interviste Notizie

Di Lorenzo deluso: “Ero il capitano della squadra più bella d’Europa, ora…”

Condividi l'articolo sui social

Queste le dichiarazioni del capitano del Napoli Giovanni Di Lorenzo ai microfoni di Dazn

Non siamo riusciti ad avere continuità quest’anno, ne nei risultati e nemmeno nella partita. Era una partita alla nostra portata e perdiamo dei punti pesanti. Dispiace per il risultato. Sento la responsabilità: l’anno scorso ero il capitano della squadra più bella d’Europa e quest’anno sono il capitano di un Napoli in difficoltà. Non abbiamo mai dato la sensazione di una squadra solida, siamo vulnerabili e l’avversario lo percepisce. Stiamo lavorando, ma non è facile. La squadra sta dando tutto e questa situazione non ci vede contenti.

Vedo che la squadra soffre alcune cose, per questo ho detto che siamo vulnerabili. Più stiamo nella nostra metà campo e più rischiamo di prendere gol, stiamo lavorando su questo aspetto. I tifosi possono sognare la Champions? Oggi era importante, anche in vista dei prossimi scontri diretti.

Abbiamo perso punti pesanti, ma daremo il massimo fino alla fine per migliorare questa classifica. Tutti meritano di arrivare in Champions e posso assicurare che daremo il massimo per tornarci. Penso che stavamo lavorando bene anche all’inizio dell’anno. Dopo lo scudetto, mi aspettavo delle difficoltà. ma non così. Adesso è facile parlare, ma sono convinto che daremo il massimo fino alla fine”

You may also like

Altri contenuti simili