contatori CdS – Osimhen vola a Parigi: il motivo – Napoli Daily
Calciomercato Notizie

CdS – Osimhen vola a Parigi: il motivo

Condividi l'articolo sui social

E ora il Lecce prima dei saluti. Manca una sola partita alla fine della stagione

Il Napoli comincerà a preparare il match da oggi a Castel Volturno. Calzona ha concesso due giorni di riposo alla squadra dopo la partita di venerdì contro la Fiorentina. Da Firenze il gruppo azzurro è tornato quasi all’alba avendo viaggiato di notte. Il tecnico ha così annullato l’allenamento previsto e ha dato a tutti appuntamento a domani. Victor Osimhen è volato a Parigi con un jet privato, oggi proverà a forzare per giocare contro il Lecce in quella che potrebbe essere l’ultima con la maglia del Napoli e dunque la partita del suo possibile addio.

Come quello di Zielinski, altro assente del Franchi e fermo da diverse settimane. Lui, sì, ha il destino già segnato: dal prossimo anno ripartirà dall’Inter. Domani brinderà ai suoi 30 in un locale sul mare e per lui sarà anche la festa dell’addio ad amici e compagni.

Una gara che avrà valore soprattutto per l’atmosfera che si vivrà al Maradona con diversi giocatori al passo d’addio. Detto di Zielinski, che ha saltato le ultime quattro partite per un problema al polpaccio, gli occhi della gente saranno soprattutto per Osimhen, che dopo Udine aveva accusato un affaticamento muscolare che lo ha costretto a disertare la sfida del Franchi. Ma Osi vorrà esserci per l’ultima e da domani si confronterà con lo staff medico. Le sue condizioni verranno monitorate giorno dopo giorno. Alla ripresa andrà valutato anche lo stato fisico di Gollini, Mario Rui e Di Lorenzo, gli altri assenti del Franchi. Il capitano non era in campo contro la Fiorentina per una gastroenterite acuta. Tra i sintomi avvertiti venerdì, a poche ore dall’inizio della gara, anche conati di vomito e dolori addominali che lo hanno costretto a dare forfait

You may also like

Altri contenuti simili